Sedano Rapa

Sebbene il nome e l’aspetto non siano dei più invitanti, il sedano rapa ha sapore delicato e qualità inaspettate che, una volta scoperte, vi faranno innamorare di lui.




Nome botanico Apium graveolens Rapaceum)


  • Appartiene alla famiglia delle Ombrellifere la stessa a cui appartengono prezzemolo, anice e finocchio e carota.

  • E’ un ortaggio tipico delle regioni settentrionali (per questo motivo è chiamato anche sedano di Verona).


La parte edibile è costituita dalla radice tuberiforme, caratterizzata da un polpa color bianco crema all’interno. La raccolta del sedano rapa avviene in autunno quando le radici sono sode, croccanti e cresciute al punto giusto; a tal proposito è consigliabile acquistarli quando hanno un peso pari a 600-700 gr.

Ora scopriamo insieme tutte le proprietà di questo ortaggio:


  1. Ha un valore calorico molto basso, fornendo circa 23 Kcal per 100 g di prodotto ed è costituito da una considerevole quantità d’ acqua (circa 88%), quindi oltre ad essere indicato anche nei regimi ipocalorici aiuta a garantire un buon livello d’idratazione.

  2. Ha proprietà rimineralizzanti, essendo ricco in: calcio, ferro, manganese, fosforo, selenio, magnesio e potassio.

  3. E’ ricco in vitamine, soprattutto A, C, E ( tre sostanze dall’effetto antiossidante), B6 e K (importante nel  processo di coagulazione sanguigna. 100 gr di sedano rapa apportano oltre la metà del fabbisogno giornaliero di questa vitamnina. Questa vcaratteristica lo rende un ortaggio da consumare con attenzione in quei soggetti in terapia con anticoagulanti, poiché l’elevato contenuto di vitamina K potrebbe ridurre l’efficacia di questa classe di farmaci.)

  4. Oltre alle vitamine A, C ed E,  sono presenti altri composti ad azione antiossidante come: fenoli, tannini, flavonoidi tra cui apigenina, molto studiata per la sua capacità di inibire la crescita tumorale, e gli steroli.

  5. L’ aroma piuttosto intenso è dovuto all’olio essenziale,caratterizzato principalmente da limonene e da sedanolide.

  6. Grazie all’elevato quantitativo di fibre, aumenta il senso di sazietà e contribuisce a tenere sotto controllo i valori di colesterolo e trigliceridi nel sangue. Inoltre contribuisce a mantenere un intestino sano e attivo favorendo la peristalsi.

  7. La presenza di sostanze come l’inositolo e il fenolo migliorano il benessere intestinale, riducendo anche la produzione di gas.

  8. Possiede proprietà diuretiche e digestive derivanti dalla presenza dei suoi olii essenziali.

*E’ bene sapere però che, per la presenza di alcune proteine, il sedano rapa è un alimento potenzialmente allergizzante (sia che venga consumato crudo che cotto)  per quei soggetti sensibili e predisposti alle allergie alimentari.

IN CUCINA:


Il suo sapore e la sua consistenza lo rendono adatto a molti utilizzi in cucina.

Si presta ad essere aggiunto ad insalate, quindi consumato crudo, ma è ottimo anche cotto. Può essere cucinato al forno, in padella, impanato o gratinato. Inoltre, è un ingrediente ideale per insaporire zuppe, vellutate o minestre ed infine lo si può utilizzare per fare un delizioso purè.


Mondare, lavare e tagliare a dadini 700 gr di sedano rapa, far cuocere in una pentola con una cipolla per qualche minuto e poi lasciare a fuoco medio per altri 15 minuti, aggiungendo circamezzo litro di brodo vegetale. Dopo aver passato tutto al frullatore, aggiustate di sale, e servite ben caldo

10 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti