top of page

TEMPO, AMICO MIO



"Può, il batter d'ali di una farfalla in Brasile, provocare un tornado in Texas?" fu il titolo di una conferenza tenuta dal matematico Edward Norton Lorenz nel 1972.


La metafora dell’ ”effetto farfalla” sostenuta da Lorenz, allude ad un concetto deterministico del futuro:

Ciò che facciamo oggi, influirà, attraverso una serie di complesse relazioni, sul nostro domani.


Per esempio, se a vent’anni, fiera dell’elasticità della tua pelle, distendi il tuo corpo al sole senza protezione, puoi star certa che varcata la soglia dei 30, troverai le conseguenze del tuo fare noncurante giovanile, ben leggibile sulla tua pelle.


Il corpo sa tutto: è la memoria visibile e tangibile delle esperienze vissute nel tempo.

Questo scorrere delle lancette, inesorabile, costante ed implacabile, possiamo osservarlo nella caducità del corpo umano sopraffatti dalla paura, oppure con fare empirico e razionale, con curiosità.


Diamo per certi alcuni dati:

  • non esistono macchine del tempo

  • non esistono prodotti miracolosi


Dal nostro canto, abbiamo però dei grandi strumenti che la natura e la scienza ci hanno fornito per alleviare l’ansia, quella ancestrale che ci fa scordare di vivere nel presente troppo spesso, perdendosi il qui ed ora, ma soprattutto perdendosi la bellezza del nostro corpo nel presente.


GLI ANTIOSSIDANTI


Un nome che porta con se un concetto sdoganato in mille forme, ma che possiamo riassumere semplicemente con ALLEATI.

E lo sappiamo bene ormai, che si parli di nutrizione o estetica, ciò che viene associato a questa parolina magica, ci fa subito pensare al benessere che se ne può trarre.


Senza tediarvi in spiegazioni che banalmente si possono reperire nella vastità dell’internet, gli antiossidanti, potreste immaginarveli come i guerrieri della luce della nostra pelle: aiutano la rigenerazione cellulare ostacolata dai radicali liberi, ergo, rallentano i processi di invecchiamento cutaneo.


NUTRIMENTO


Prima di partire in quarta a portafoglio spiegato a comprare prodotti su prodotti, è bene farsi le domande giuste:


Come nutro il mio corpo? Assumo abbastanza alimenti contenenti antiossidanti?

E’ giusto che vi ricordi cosa dicevano le nonne: “hai mangiato abbastanza frutta e verdura oggi ?”


In quanto di nutrimento si parla che sia alimentare o epidermico, ci sono 3 grandi sostanze antiossidanti portentose, da ricordarsi ogni volta che si va a riempire il carrello della spesa o l’armadietto del bagno:


  • vitamina C

  • vitamina E

  • flavonoidi


Frutti rossi come ribes, mirtilli, la melagrana, sono ricchi di proprietà benefiche per l’organismo, ma soprattutto, sono gli ingredienti più comuni di sieri e creme “anti-age” naturali.



DIMMI DI PIU’...


Per ogni persona esiste un percorso estetico da seguire in linea con le sue esigenze, per ogni età e qui è bene sottolinearlo, le esigenze cambiano, ma possiamo elencare alcuni step a cui attenerci quando si tratta di trovare la combinazione giusta fra COME e COSA:


LE BASI


Partendo dal presupposto che l’igiene del viso sia il fondamento della vostra beauty-routine quotidiana, al mattino come alla sera, la detersione, quindi il lavarsi il viso correttamente, dopo essersi struccate.

Si, ho detto DETERSIONE, quindi saponi schiumogeni, non saponette, che si possono essere naturali, ma scarsamente igieniche.

Si ho detto STRUCCARSI, preferendo un’olio naturale ed un panno in microfibra alle salviette che di naturale hanno relativamente poco e che soprattutto lasciano semi incolume la pelle a 20 anni, molto meno dopo.


SPF SEMPRE E COMUNQUE


Non solo in vacanza dunque, ma proprio tutti i giorni, che sia una crema cosmetica o un fondotinta con una percentuale di spf, la protezione solare deve diventare un “mai senza“ della vostra routine.


IDRATAZIONE


Prediligere formulazioni idratanti: la secchezza non è una questione d’età, ma sicuramente va ad incrementare di pari passo con la perdita di elasticità della pelle, mettendo maggiormente in risalto i segni del tempo.

Approfittando dello spazio ti chiedo: "hai bevuto abbastanza oggi?"


SIERO, CONTORNO OCCHI, CREMA


Altresì detti: costanza, metodo e voglia. Tre piccoli gesti, da fare in questo esatto ordine, mattina e sera. Non si sgarra qui, non vale il “mi sono dimenticata gli appunti”, la pelle non giustifica e soprattutto HA MEMORIA, mostra il conto il giorno dopo.


CIO’ CHE SCEGLI OGGI CAMBIERA’ IL TUO DOMANI


Ecco infine un bel promemoria per tutti noi, chi più chi meno, attanagliati dall’ansia del tempo che sfugge, compratori compulsivi di trattamenti per la pelle: acquistare meno e più consapevole.

Districarsi nel mercato del beauty capisco sia difficile, come il resistere alla tentazione di provare un nuovo marchio o una nuova linea, ma è importante allenare la volontà e soprattutto assecondare i reali bisogni del nostro corpo.


La parola “anti-age“, leggiamola come dev’essere: tra virgolette.


Ascoltarsi di più, lasciando andare canoni stereotipati di un bello apparente, che non significa per forza giovane a tutti i costi, ma che ci faccia vivere bene fra le pieghe e le rughe d’espressione del nostro viso.

Posso prendermi cura di me con i prodotti giusti, capire come sta la mia pelle e cercare la via più sana non per fermare le lancette, ma per godermi a pieno tutta la luce che posso emanare qui ed ora.


CONSIGLIO A TEMA Anti-Age


MOUSSE DETERGENTE ARRICCHITA CON ACQUA DI MIRTILLO NERO

DI “LA SAPONARIA” :


https://www.ecco-verde.it/la-saponaria/mousse-detergente-mirtilla


CREMA VISO NO-AGE MELAGRANA DI “LA SAPONARIA” :


https://www.ecco-verde.it/la-saponaria/crema-viso-no-age-melagrana


MASCHERE VISO RIGENERANTI DI “I MILANESI” :


https://www.plentiness.com/it/brand/milanesi-skincare/


90 visualizzazioni0 commenti